Come rovinare una relazione

 

Buongiorno a tutti e benvenuti ad una nuova puntata del Podcast di Niente Paura!

La puntata di oggi si basa su una riflessione che mi è capitato di fare questa estate. Mentre cercavo ispirazione su argomenti da inserire in questo programma, mi sono imbattuto in molti corsi su come migliorare il proprio rapporto di coppia.

Questi corsi però spesso sono inutili, non solo perché la maggior parte sono tenuti da fantomatici guru e non da psicologi, ma anche perché ciò che fa funzionare una coppia non è applicabile a tutte le coppie.

Riflettendo su questi corsi mi è venuto in mente che invece esiste una serie di norme applicabili ad ogni relazione, ovvero gli errori più comuni che bisogna evitare se si vuole salvaguardare la propria relazione.

Scopriamoli insieme!

 

L’argomento del giorno

 

 

Sebbene esistano diversi errori che devono essere evitati, nella puntata di oggi scopriremo i cinque errori più comuni:

 

Errore numero 1: Le critiche costanti

 

A volte è necessario fare una critica, ed anche quando è necessario bisogna farla nel modo giusto altrimenti può non essere recepita bene.

Purtroppo in molte coppie le critiche sono costanti. C’è sempre qualcosa che non va, c’è sempre qualcosa che si sbaglia e che non è mai abbastanza.

Il problema della critica è che può essere utile solo se usata con moderazione, quando invece la si usa frequentemente genera solo risentimento e senso di inadeguatezza. Con questo comportamento quindi il partner molto probabilmente assumerà un atteggiamento oppositivo, scontrandosi, criticando a propria volta ecc oppure si sentirà sempre di più inadeguato e cercherà di evitare tutto ciò che ha a che vedere con la critica, o se non ne ha la possibilità tenderà a non far nulla, immobilizzandosi come se fosse impotente.

 

Errore numero 2: Non riconoscere o sminuire i meriti del partner

 

Tutte le persone hanno dei punti di forza e dei meriti che, se riconosciuti ed alimentati, possono migliorare la persona stessa.

Se in una coppia i meriti non vengano mai migliorati o le conquiste vengano sminuite, si è di fronte ad un grandissimo errore.

Questo atteggiamento alimenta ancor di più la reazione di opposizione o di inadeguatezza che abbiamo visto precedentemente, con il risultato di allontanare ancor di più il partner.

 

 

Errore numero 3: Mostrarsi sempre perfetti

 

Ogni persona, presto o tardi, sbaglia in qualcosa, è del tutto normale. Malgrado ciò alcuni scelgono di mostrarsi come se fossero sempre perfetti pur non essendolo. Questo atteggiamento comporta sia che i propri errori non vengono mai riconosciuti (danneggiando enormemente la propria credibilità e la propria coerenza) sia tolgono al partner il sacrosanto diritto di sbagliare aumentando a dismisura la frustrazione e le reazioni che abbiamo visto nei precedenti errori.

Inoltre una persona che non ammetterà mai i propri errori e che colpevolizza il partner che ne compie, sta paradossalmente insegnando all’altra persona ad agire allo stesso modo. Anche il partner quindi inizierà a negare di fare degli errori ed inizierà a giudicare in modo durissimo ogni sbaglio, e questo creerà un allontanamento sempre più marcato.

 

 

Errore numero 4: Ostinarsi a cambiare il partner

 

Una relazione deve potersi basare sulle persone per ciò che sono, non su ciò che non sono. Non si può veramente cambiare un partner, al massimo dopo anni alcune asperità possono addolcirsi, ma entrare in una relazione aspettandosi che il partner prima o poi possa cambiare è un grandissimo errore, perché il fallimento è assicurato. Per questo è necessario scegliere una persona che già apprezziamo, ed è assolutamente controproducente giocare sul senso di colpa o avere delle aspettative che purtroppo sono solo irrealistiche.

 

 

Errore numero 5: Scoraggiare il partner nel raggiungere obiettivi importanti

 

Alcune persone hanno un sogno, una vocazione o una fortissima passione. Il compito di un compagno di vita è quello di sostenere il suo partner nella realizzazione di questa passione, non scoraggiare il suo raggiungimento.

Purtroppo molte coppie saltano soprattutto per questa dinamica, e in quelle che non saltano si insidia il rancore ed il rimpianto per l’occasione perduta, e questo è uno dei veleni più potenti che possono danneggiare una relazione.

 

 

 

Perché è importante

 

Com’è ovvio è bene conoscere la pericolosità di questi comportamenti per evitare di attuarli se si vuole mantenere intatta la relazione.

 

 

 

I consigli dello psicologo

 

Veniamo adesso ai consigli pratici:

Il mio primo consiglio è quello di evitare i comportamenti fin qui affrontati e, anzi, fare l’opposto per rafforzare la coppia.

 

Il secondo consiglio è quello di stilare una mappa di tutti i veleni presenti nella propria coppia e cercare di agire un comportamento contrario come antidoto.

 

Saluti e anticipazioni

 

Eccoci arrivati alla fine di questa puntata.

Cosa ne pensate di questo episodio? Vi sono venuti in mente dei momenti in cui la vostra coppia ha vissuto una difficoltà? Secondo voi esistono altri veleni così tanto diffusi tra le coppie?

Per farmi sapere vi invito ad iscrivervi al gruppo Telegram di “Niente Paura”, dove potrete far sentire la vostra preziosa opinione, grazie alla quale questo podcast migliorerà sempre di più.

Vi invito anche a condividere questa puntata con le persone che conoscete e che sono interessate alla psicologia, alla crescita personale e ai problemi di coppia.

Se vi piace l’uso delle e-mail vi invito anche ad iscrivervi alla newsletter di “Niente Paura”, in modo da non perdervi nessuna nuova uscita e poter riscattare il vostro regalo gratuito “Il rilassamento di Jacobson”, un audio guidato per il rilassamento rapido della durata di 15 minuti, utile per affrontare l’ansia, i pensieri negativi e lo stress.

Infine, se vi fa piacere, sarei felicissimo se voleste lasciarmi una recensione su I-Tunes o Audible, e seguirmi su Spotify, Amazon Music, Google Podcast o da qualunque altra piattaforma mi stiate ascoltando, per aiutarmi a crescere e a migliorare sempre di più.

Se invece avete visto questo Podcast in formato video tramite Youtube, Facebook o altro vi chiedo comunque la cortesia, se potete, di lasciarmi una recensione su I – Tunes.

Lasciarmi una recensione è facile, ma se non sapete come fare trovate un link in descrizione che vi spiega passo passo come fare, in modo semplice e veloce.

Prima di salutarci vi invito ad andare sul sito ufficiale “niente-paura.it” dove potrete approfondire la vostra esperienza, scoprire di più su di me, sugli studi dove lavoro, sulle sedute tramite video consulenza per tutta Italia e per gli Italiani all’estero, oltre ad altro ancora.

Il prossimo episodio di “Niente-Paura” uscirà tra una settimana esatta, ma ora vorrei chiedervi una cosa… abbiamo visto che le critiche se ripetute a lungo diventano controproducenti… ma come si può fare una critica efficace che non faccia scaturire ostilità o alimenti il senso di inadeguatezza?

Lo scopriremo nella prossima puntata, A PRESTO!

 

 

 

Leggi il testo di questa puntata o ascolta le puntate precedenti cliccando su: https://niente-paura.it/blog/

Link per il canale Telegram: https://t.me/niente_paura

Per iscriversi alla News Letter: https://niente-paura.it/ in fondo ad ogni pagina

Come lasciare una recensione su I-Tunes: https://niente-paura.it/podcast-spiegazioni/

Disegni by: Giulia Gennaretti

 

 

Condividete l'articolo se vi è piaciuto
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram

ARTICOLI PIù LETTI