Il disturbo ossessivo compulsivo con ossessioni pure è senza dubbio il tipo di DOC meno facile da individuare. Nel Disturbo ossessivo compulsivo con ossessioni pure infatti ci sono solo dei pensieri ossessivi.

Questo rende questo tipo di disturbo più difficile da identificare perché fa sembrare chi ne soffre solo come una persona particolarmente impaurita o previdente, ma non ci sono rituali, compulsioni o azioni che generano quel senso di stranezza e malessere che spingono le persone ad affrontare il loro problema.

In molti casi le persone con Disturbo ossessivo compulsivo con ossessioni pure sviluppano un Disturbo Ossessivo Compulsivo di Personalità.

Questo disturbo non deve essere confuso con il più comune “Disturbo Ossessivo Compulsivo”.

Nel “Disturbo Ossessivo Compulsivo di Personalità” la persona non soffre a causa dei propri comportamenti, ma, al contrario, può far soffrire gli altri.

Quest fatto rende le persone con “Disturbo Ossessivo Compulsivo di Personalità” molto difficili da aiutare. Se infatti non sono intenzionate a fare ciò che è necessario per cambiare per evitare un malessere percepito, allora devono essere disposte a cambiare a causa dei propri comportamenti (cosa difficile perché li percepiscono solo come positivi o utili) o a causa di altri malesseri (comportamenti che hanno portato la coppia sull’orlo del divorzio ad esempio).

Nei casi meno gravi, quelli in cui è presente solo il disturbo ossessivo compulsivo con ossessioni pure, queste ossessioni sono in genere pensieri, immagini o impulsi relative a scene in cui si immagina di agire dei comportamenti indesiderati (molestare delle donne in pubblico anche se non lo si è mai fatto) o inaccettabili (immaginare di uccidere una persona cara anche se non si prova animosità nei suoi riguardi).

Gli ambiti in cui queste ossessioni si presentano con maggior frequenza sono:

  • La superstizione
  • La religione (paura di non essere un credente adeguato e quindi di incorrere nell’ira divina)
  • La paura di essere omosessuale (pur non essendolo e non provando desiderio all’idea)
  • La paura di avere una perversione sessuale
  • Le ossessioni riferite alla salute del corpo (controlli eccessivi che portano all’Ipocondria)
  • Le ossessioni riferite al proprio aspetto (convinzione di avere dei difetti intollerabili che portano alla dismorfofobia)

disturbo ossessivo compulsivo Disturbo ossessivo compulsivo con ossessioni pure yH5BAEAAAAALAAAAAABAAEAAAIBRAA7

Se volete approfondire le caratteristiche e le altre tipologie di Disturbo Ossessivo Compulsivo cliccate qui:

Se invece state vivendo un problema simile o se una persona a voi cara lo sta vivendo ricordate che anche se è molto dura, è possibile affrontare e vincere il Disturbo Ossessivo Compulsivo in qualunque forma grazie all’aiuto di uno psicologo esperto.

Foto by Shutterstock

Condividete l'articolo se vi è piaciuto
Call Now ButtonChiama ora!